Il Groom: chi è e cosa fa

Con il termine “groom” si intende la persona addetta alla cura dei cavalli: la figura che, mentre siamo lontani dal maneggio, si occupa letteralmente di “to groom“, pulire, spazzolare e strigliare il nostro cavallo.

Non solo, il groom è il soggetto preposto alla gestione della scuderia (stable worker) e quindi assicura un ambiente pulito e curato ai cavalli che segue.

Tipi di groom

Home Groom

Se il raggio d’azione è quello della scuderia, allora stiamo parlando di un “Home groom“.

Si occupa di tutte le operazioni necessarie alla cura ordinaria del box e del cavallo, fino alla sua messa a paddock.

A seconda del livello di preparazione può avere compiti anche più impegnativi.

Show groom

Lo “Show groom” è quella figura che si occupa della gestione e del benessere del cavallo durante le gare, le competizioni e le esibizioni in pubblico.

E’ possibile trovare addetti ai lavori a chiamata, nelle zone in cui sono presenti uno o più centri gara.

Home & show groom

L’addetto alla scuderia con maggiore raggio d’azione è “Home & show groom”, ovvero la persona che si prende cura dei cavalli dalla scuderia di provenienza fino ai centri gara.

Tutti i cavalieri professionisti sono sostenuti da figure altamente prestanti.

groom pulisce gli zoccoli del cavallo

I compiti di un groom

Livello di base

Mansioni:

  • pulire il box e tenerlo in ordine;
  • pulizia del cavallo;
  • vestire e svestire il cavallo con la coperta più adatta alle condizioni ambientali e atmosferiche;
  • fasciare e sfasciare il cavallo da fasce e sottofasce da riposo;
  • sellare e dissellare il cavallo.

Livello intermedio

Oltre alle mansioni di base si occupa del lavoro alla corda con il cavallo e alla giostra.

Livello esperto

Il Groom esperto, oltre alla gestione ordinaria del box e del cavallo, si occupa della monta dei cavalli in piano (niente barriere, cavalletti e ostacoli).

groom a cavallo

Come diventare Groom professionista

Per diventare groom professionista è necessario frequentare almeno un corso di formazione dedicato e dopo fare tanta esperienza.

Dal punto di vista accademico è sempre bene tenersi aggiornati, anche quando si è già professionisti, ed accrescere le proprie conoscenze con corsi extra per migliorare la professionalità e la soddisfazione personale.

In Italia esistono varie accademie e scuole equestri che promuovono corsi per diventare Groom, tra le quali SEF-Italia e FISE.

Se ti interessa diventare un groom o lo sei già, scopri gli 8 trucchi per una grooming box perfetta.

groom fascia il cavallo

Conclusioni

Sicuramente quello del groom è un lavoro duro, ma che dà tantissime soddisfazioni. Dà l’opportunità di stare a stretto contatto con i cavalli e di imparare tantissimo a conoscere il mondo dell’equitazione in tutti i suoi aspetti.

Sperando che questo articolo ti sia stato utile, ti invito a non perderti i prossimi articoli sul Blog ed a seguire le mie pagine instagram e facebook e il mio canale Youtube.

Se vuoi essere informato quando pubblico un nuovo articolo o un nuovo video Iscriviti al mio Blog!

Un bacio grande,
Brunette Rider

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.